Loris: "Lo ha ucciso la madre" Lei: "No, era il mio bambino"

(AGI) - Ragusa, 9 dic. - "Non l'ho ucciso io, lui era il miobambino": e' questa, secondo fonti vicine agli inquirenti,lafrase che Veronica

Loris: "Lo ha ucciso la madre" Lei: "No, era il mio bambino"
(AGI) - Ragusa, 9 dic. - "Non l'ho ucciso io, lui era il miobambino": e' questa, secondo fonti vicine agli inquirenti,lafrase che Veronica Panarello, madre del piccolo Loris Stival,ha ripetuto continuamente ieri sera durante il lungointerrogatorio in Procura a Ragusa, conclusosi con il suo fermoper omicidio volontario aggravato e occultamento di cadavere.La donna stamattina sara' nuovamente interrogata. Ha trascorsola notte in camere di sicurezza nella Questura di Ragusa laventicinquenne madre del piccolo Andrea Loris Stival fermataieri a tarda sera dalla Procura con l'accusa di aver ucciso ilfiglio e di averlo poi gettato nel canalone di contrada MulinoVecchio a Santa Croce Camerina. Omicidio volontario eoccultamento di cadavere sono i reati contestati dalprocuratore capo Carmelo Petralia e dal sostituto Marco Rota altermine di un interrogatorio durato otto ore. La donna harespinto ogni accusa, anche davanti alle puntuali contestazionidelle molte incongruenze che gli inquirenti hanno rilevatonella sua versione dei fatti, grazie anche alle immagini delletelecamere posizionate sul percorso che Veronica Panarellosostiene di aver fatto sabato 29 novembre, il giornodell'omicidio. Stamattina e' previsto un nuovo interrogatoriodi Veronica Panarello, che secondo la Procura ha agito da sola.Quindi il Gip dovra' decidere se convalidare il fermo edemettere ordinanza di custodia cautelare nei confronti dellamamma di Loris. (AGI)