Loris: legale, madre non indagata; testimone scagiona cacciatore

(AGI) - Ragusa, 4 dic. - C'e' un indagato per l'omicidio delpiccolo Andrea Loris Stival. A confermarlo il procuratore diRagusa Carmelo Petralia ai giornalisti nel tardo pomeriggio:"Oltre al fascicolo a carico di ignoti c'e' l'iscrizione nelregistro degli indagati di una persona ma per adesso nonpossiamo dire chi sia, ma i reati restano quelli di sequestrodi persona e omicidio". Per detenzione illegale di munizioniera gia' indagato Orazio Fidone, il cacciatore che ha scopertoil corpo del piccolo e che ieri sera e' stato scagionato da unatestimone a 'Chi l'ha visto?' su Raitre. "Che

(AGI) - Ragusa, 4 dic. - C'e' un indagato per l'omicidio delpiccolo Andrea Loris Stival. A confermarlo il procuratore diRagusa Carmelo Petralia ai giornalisti nel tardo pomeriggio:"Oltre al fascicolo a carico di ignoti c'e' l'iscrizione nelregistro degli indagati di una persona ma per adesso nonpossiamo dire chi sia, ma i reati restano quelli di sequestrodi persona e omicidio". Per detenzione illegale di munizioniera gia' indagato Orazio Fidone, il cacciatore che ha scopertoil corpo del piccolo e che ieri sera e' stato scagionato da unatestimone a 'Chi l'ha visto?' su Raitre. "Che ci sianoattivita' in questo momento - ha aggiunto Petralia - non vuoldire che si stia indagando una singola persona. Tali attivita'servono per l'acquisizione di elementi utili per il prosieguodelle indagini". Il riferimento e' anche alla perquisizionescattata nel pomeriggio, poco prima delle 17 e proseguita inserata, della casa dei genitori a Santa Croce Camerina, dopo leincongruenze emerse dalle immagini degli impianti di sicurezza,in ordine alla ricostruzione dei fatti fornita dalla madre.Sebbene il procuratore precisi che di "atti specifici dipolizia giudiziaria" si tratta, "per l'acquisizione di elementiche potrebbero rivelarsi utili al proseguimento delleindagini". Sarebbero stati acquisiti materiali. Le immaginisono tantissime - ha continuato Petralia - e tutte oggetto distudio. Sono 42 telecamere per 24 ore di sabato diregistrazioni importanti". In serata il legale della mamma delpiccolo Loris Andrea ha precisato: "La signora non e' indagata,ma persona effesa del reato di omicidio volontario". L'avvocatoFrancesco Villardita ha poi aggiunto che "non ci sono attivita'di indagine a suo carico, non e' sottoposta a indagini".Precisando: "Non c'e' stata nessuna perquisizione, ma la ricerca di elementi utili per la prosecuzione delle indagini ela soluzione del caso. Sono stati portati via poche cose, diarie quaderni, utili a comprendere la personalita' del piccolo".Mentre "non e' stato trovato lo zainetto". E a proposito delvideo che smentirebbe la ricostruzione della mamma: "Il bambinoe' stato portato regolarmente a scuola. Siamo stati adisposizione degli inquirenti e della magistratura per laricerca della verita' sin da subito, convinti come siamo dellacapacita' che hanno gli inquirenti. Noi chiediamo che si faccialuce e tutti stanno lavorando giorno e notte per la soluzione eci riusciranno". Intanto ieri sera un testimone scagiona il cacciatore. "Ilsignor Orazio l'ho incontrato al mercato di Vittoria intornoalle 10.30-11. E' una bravissima persona". Lo ha detto unadonna nel corso di una telefonata alla trasmissione di Raitre"Chi l'ha visto", che si occupa del caso dell'omicidio delpiccolo Andrea Loris Stival, commesso a Santa Croce Camerina.La telefonata conferma dunque quanto dichiarato ieri da OrazioFidone, il cacciatore che ha trovato il cadavere del bimbo:"Quel sabato non ero a Santa Croce Camerina, ero al mercato diVittoria e il mio alibi e' facilmente verificabile". In baseagli esiti dell'autopsia Loris sarebbe stato ucciso intornoalle 10.30. .