Loris: la madre lascia l'ospedale e torna in carcere

(AGI) - Agrigento, 2 mar. - Ha lasciato nel primo pomeriggio dioggi l'ospedale "San Giovanni di Dio" di Agrigento VeronicaPanarello, la donna accusata dell'omicidio del figlio Loris. Abordo di un cellulare della Polizia penitenziaria e' stataricondotta nel carcere di contrada Petrusa, sempre adAgrigento. Era stata ricoverata nella notte tra sabato edomenica a causa di una caduta nel bagno della sua cella.Panarello ha battuto violentemente la testa e per precauzione imedici del carcere avevano deciso di trasferirla al prontosoccorso. La donna e' stata sottoposta a diversi accertamenticlinici che non hanno evidenziato

(AGI) - Agrigento, 2 mar. - Ha lasciato nel primo pomeriggio dioggi l'ospedale "San Giovanni di Dio" di Agrigento VeronicaPanarello, la donna accusata dell'omicidio del figlio Loris. Abordo di un cellulare della Polizia penitenziaria e' stataricondotta nel carcere di contrada Petrusa, sempre adAgrigento. Era stata ricoverata nella notte tra sabato edomenica a causa di una caduta nel bagno della sua cella.Panarello ha battuto violentemente la testa e per precauzione imedici del carcere avevano deciso di trasferirla al prontosoccorso. La donna e' stata sottoposta a diversi accertamenticlinici che non hanno evidenziato alcun problema. Anche le Tachanno dato esito negativo. Durante questo periodo ha chiestocon insistenza di vedere il figlio piu' piccolo: "Se non lovedro' ne moriro'", ha detto secondo quanto riferito dallegale. (AGI)