Loris: identificato bimbo somigliante visto da testimone

(AGI) - Catania, 24 feb. - Sarebbe stato identificato unbambino che la mattina del 29 novembre 2014, giornodell'omicidio del piccolo Loris Stival, sarebbe stato visto aSanta Croce Camerina (Ragusa) da Lorenza Emmolo, che sostienedi avere incontrato per strada un ragazzino molto somigliante a Loris. La donna, il 30 novembre aveva dichiarato di essereuscita di casa ed avere incontrato un ragazzino "con trattisomatici molto simili a quelli della fotografia" di Lorisdiffusa dai carabinieri e che, con aria spaesata, era ancora ingiro per Santa Croce poco dopo l'orario di ingresso a scuola.La donna

(AGI) - Catania, 24 feb. - Sarebbe stato identificato unbambino che la mattina del 29 novembre 2014, giornodell'omicidio del piccolo Loris Stival, sarebbe stato visto aSanta Croce Camerina (Ragusa) da Lorenza Emmolo, che sostienedi avere incontrato per strada un ragazzino molto somigliante a Loris. La donna, il 30 novembre aveva dichiarato di essereuscita di casa ed avere incontrato un ragazzino "con trattisomatici molto simili a quelli della fotografia" di Lorisdiffusa dai carabinieri e che, con aria spaesata, era ancora ingiro per Santa Croce poco dopo l'orario di ingresso a scuola.La donna gli avrebbe chiesto se avesse bisogno di qualcosa e sestesse andando a scuola. "Ci sto andando" le aveva risposto ilbambino. Ed in effetti quel bambino, ora identificato, a scuolaci e' andato. Lorenza Emmolo avrebbe gia' dichiarato in passatodi non essere sicura di potere riconoscere il bambino perche'lo avrebbe visto di sfuggita. l carabinieri stanno verificandoquesta come altre ipotesi perche' sarebbero diversi i bambiniche abitano in zona. Sarebbe stata la madre del piccolo avrebbedetto lei agli inquirenti "quel il bambino potrebbe essere ilmio". (AGI).