Loris: fermata madre per omicidio, notte in Questura

(AGI) - Ragusa, 9 dic. - Ha trascorso la notte in camera disicurezza nella Questura di Ragusa Veronica Panarello, laventicinquenne madre del piccolo Andrea Loris Stival fermataieri a tarda sera dalla Procura con l'accusa di aver ucciso ilfiglio e di averlo poi gettato nel canalone di contrada MulinoVecchio a Santa Croce Camerina. Omicidio volontario eoccultamento di cadavere sono i reati contestati dalprocuratore capo Carmelo Petralia e dal sostituto Marco Rota altermine di un interrogatorio durato otto ore. La donna harespinto ogni accusa, anche davanti alle puntuali contestazionidelle molte incongruenze che

(AGI) - Ragusa, 9 dic. - Ha trascorso la notte in camera disicurezza nella Questura di Ragusa Veronica Panarello, laventicinquenne madre del piccolo Andrea Loris Stival fermataieri a tarda sera dalla Procura con l'accusa di aver ucciso ilfiglio e di averlo poi gettato nel canalone di contrada MulinoVecchio a Santa Croce Camerina. Omicidio volontario eoccultamento di cadavere sono i reati contestati dalprocuratore capo Carmelo Petralia e dal sostituto Marco Rota altermine di un interrogatorio durato otto ore. La donna harespinto ogni accusa, anche davanti alle puntuali contestazionidelle molte incongruenze che gli inquirenti hanno rilevatonella sua versione dei fatti. .