Litiga con la moglie, poi la uccide

E' successo a Genova, l'uomo di 77 anni ha strangolato la consorte e poi ha chiamato i carabinieri

Litiga con la moglie, poi la uccide
 carabinieri auto - fb

Genova - Una lite furibonda con la moglie. Poi, il tragico epilogo: la strangola, uccidendola. La tragedia e' avvenuta nella notte appena trascorsa a Pegli, nel ponente di Genova. Secondo quanto appreso, sarebbe stato lo stesso marito, un uomo di 77 anni, a chiamare i carabinieri. Al momento l'uomo, che e' stato fermato, e' in attesa dell'interrogatorio da parte del pm. Sconosciute le cause del gesto. La vittima aveva 76 anni. Sul posto i militari della compagnia di Arenzano. (AGI)