Lite fra cugini per una donna finisce a coltellate, morto a Nuoro

(AGI) - Nuoro, 13 mar. - C'e' una lite su una donna del paese,scoppiata durante una cena ad alto tasso alcolico, all'originedel delitto commesso nella notte a Orgosolo (Nuoro). Conl'accusa di omicidio aggravato dal movente dei futili motivi,la polizia ha arrestato Antonio Devaddis, allevatore di 51anni, accusato di aver accoltellato a morte, nella sua casa diOrgosolo (Nuoro) durante uno "spuntino", un suo lontano cugino.Secondo quanto ricostruito dagli agenti di polizia delcommissariato di Orgosolo e della squadra mobile di Nuoro, cheda subito l'avevano fermato, Devaddis avrebbe raggiunto con duecoltellate all'addome Angelo

(AGI) - Nuoro, 13 mar. - C'e' una lite su una donna del paese,scoppiata durante una cena ad alto tasso alcolico, all'originedel delitto commesso nella notte a Orgosolo (Nuoro). Conl'accusa di omicidio aggravato dal movente dei futili motivi,la polizia ha arrestato Antonio Devaddis, allevatore di 51anni, accusato di aver accoltellato a morte, nella sua casa diOrgosolo (Nuoro) durante uno "spuntino", un suo lontano cugino.Secondo quanto ricostruito dagli agenti di polizia delcommissariato di Orgosolo e della squadra mobile di Nuoro, cheda subito l'avevano fermato, Devaddis avrebbe raggiunto con duecoltellate all'addome Angelo Filindeu, 45 anni, durante unalite attorno alle 3 di stanotte in una casa di via Carducci aOrgosolo. L'arma del delitto, un coltello da cucina, e' statotrovato ancora sporco di sangue, a casa di Devaddis, dove idue, entrambi celibi, si erano trovati per mangiare e consumarequello che da quelle parti si chiama "spuntino". Avevano entrambi bevuto qualche bicchiere in piu' - secondola ricostruzione della polizia - quando fra loro e' volataqualche parola di troppo in riferimento a una donna del paese.A dare l'allarme alla polizia e' stato il fratello di Devaddis,al quale l'assassino aveva raccontato l'accaduto. (AGI).