Legittima difesa: Salvini, legge approvata entro febbraio

"Conto di riuscire a mantenere anche questa promessa fatta agli italiani, approvando la norma entro febbraio". Lo ha detto il ministro dell'Interno Matteo Salvini, intervenuto a Mattino 5 riferendosi alla legge sulla legittima difesa. "L'Europa mi diceva di non toccare la legge Fornero che invece, con enorme orgoglio abbiamo smontato mattone per mattone, restituendo dignità alla pensione degli italiani, come abbiamo sulla riduzione delle tasse, pace fiscale con Equitalia". Tornando alla legge sulla legittima difesa, Salvini ha spiegato che "si tratta di una legge normale, che copia altre leggi europee, che non invita a sparare in mezzo alla strada. Una legge che non permette di comprare armi ma semplicemente prevede il fatto che se tu mi entri in casa o in negozio armato di giorno o di notte, ho il diritto a difendere me e i miei figli e lo faccio legittimamente senza perdere tre anni della mia vita girando per i tribunali italiani e pagando avvocati.Il rapinatore se la va a cercare e va in carcere. E' il diritto alla difesa di chi viene aggredito".



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it