Lega: Salvini, ci danno al 19%? Non sono sorpreso

(AGI) - Udine, 25 set. - "Non sono sorpreso". Lo dice MatteoSalvini riferendosi ai sondaggi che danno la Lega Nord a Romaattorno al 19%, un'incollatura dietro il Pd, piu' di ForzaItalia. Sara' l'effetto immigrazione? "Noi siamo perun'accoglienza responsabile e contro l invasione. I cittadinisanno bene che, quando eravamo al governo, tenevamo lasituazione sotto controllo". Ma l'onda lunga del rilancio delCarroccio - secondo il segretario leghista in una intervista alMessaggero Veneto di Udine - dipende dalle vicende economiche:"Impensabile che non ci si renda conto che interi settoriproduttivi chiudono mentre l'Europa e

(AGI) - Udine, 25 set. - "Non sono sorpreso". Lo dice MatteoSalvini riferendosi ai sondaggi che danno la Lega Nord a Romaattorno al 19%, un'incollatura dietro il Pd, piu' di ForzaItalia. Sara' l'effetto immigrazione? "Noi siamo perun'accoglienza responsabile e contro l invasione. I cittadinisanno bene che, quando eravamo al governo, tenevamo lasituazione sotto controllo". Ma l'onda lunga del rilancio delCarroccio - secondo il segretario leghista in una intervista alMessaggero Veneto di Udine - dipende dalle vicende economiche:"Impensabile che non ci si renda conto che interi settoriproduttivi chiudono mentre l'Europa e il governo non fannoalcunche' per impedirlo. Anzi, sono gli artefici della morted'impresa". "Noi assieme a Fi? Solo condividendo un programma".Della riforma del Senato non gli interessa: "Non e' unpassaggio - dice - che puo' cambiare l'Italia in meglio. Anzi,aggravera' la deriva centralista". Il Friuli Venezia Giulia?"Serracchiani e' come Renzi. Uguale al capo in tutto e pertutto. Bravissima a parlare, ma nei fatti un casino". Salvinidomani sara' in Friuli per un tour elettorale assisme aMassimiliano Fedriga. .