La mamma di Giulia in barella davanti alla bara "ciao, ti amo"

La mamma di Giulia in barella davanti alla bara "ciao, ti amo"
 Terremoto amatrice sisma Giulia bambina 9 anni morta sorella Giorgia - zappulla

Ascoli Piceno - "Ciao, mamma ti ama". Cosi' la madre della piccola Giulia, 9 anni, trasportata in barella nella palestra di Ascoli dove si trovano le bare delle vittime del terremoto del versante marchigiano. La madre, visibilmente scossa e con ferite evidenti, ha voluto salutare cosi' la figlia, dando un bacio alla foto della bimba sorridente, foto poggiata sul feretro. La sorellina di Giulia, Giorgia, 5 anni, e' stata invece estratta viva dalle macerie di Pescara del Tronto. La donna che era accompagnata dai parenti ed e' stata aiutata dagli scout, dopo pochi minuti e' stata riportata nell'ospedale di fronte alla palestra comunale. (AGI)