Jobs act: controlli a distanza su telefoni-pc no ok sindacati

(AGI) - Roma, 17 giu. - "L'accordo sindacale o l'autorizzazioneministeriale non sono necessari per l'assegnazione ailavoratori degli strumenti utilizzati dal lavoratore perrendere la prestazione lavorativa, pur se dagli stessi derivianche la possibilita' di un controllo a distanza dellavoratore". E' quanto si legge nella relazione illustrativadel testo di uno dei decreti attuativi del Jobs act trasmessialla commissione Lavoro della Camera dei deputati per ilparere. (AGI).

(AGI) - Roma, 17 giu. - "L'accordo sindacale o l'autorizzazioneministeriale non sono necessari per l'assegnazione ailavoratori degli strumenti utilizzati dal lavoratore perrendere la prestazione lavorativa, pur se dagli stessi derivianche la possibilita' di un controllo a distanza dellavoratore". E' quanto si legge nella relazione illustrativadel testo di uno dei decreti attuativi del Jobs act trasmessialla commissione Lavoro della Camera dei deputati per ilparere. (AGI).

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it