Italia-Cina: Calenda firma accordo per parco aeronautico

(AGI) - Pechino, 19 mar. - Si chiama "Sino-Italian AviationEnterprises Valley" ed e' il primo parco aeronauticosino-italiano in Cina. Il progetto nasce dall'accordo firmatooggi all'ambasciata d'Italia in Cina alla presenza del viceministro allo Sviluppo Economico, Carlo Calenda, tra ItalianAerospace Network e Xi'an Xixian Airport New City. "La firmadell'accordo registra un altro passo importante nelle relazionieconomiche e commerciali tra i due Paesi e si inserisce nelpacchetto di collaborazione sino-italiana nell'industriaaeronautica e aerospaziale concordato dal presidente delConsiglio Matteo Renzi e dal primo ministro cinese Li Keqiangnel giugno 2014", spiega in una

(AGI) - Pechino, 19 mar. - Si chiama "Sino-Italian AviationEnterprises Valley" ed e' il primo parco aeronauticosino-italiano in Cina. Il progetto nasce dall'accordo firmatooggi all'ambasciata d'Italia in Cina alla presenza del viceministro allo Sviluppo Economico, Carlo Calenda, tra ItalianAerospace Network e Xi'an Xixian Airport New City. "La firmadell'accordo registra un altro passo importante nelle relazionieconomiche e commerciali tra i due Paesi e si inserisce nelpacchetto di collaborazione sino-italiana nell'industriaaeronautica e aerospaziale concordato dal presidente delConsiglio Matteo Renzi e dal primo ministro cinese Li Keqiangnel giugno 2014", spiega in una nota l'ambasciata d'Italia inCina. Alla firma dell'accordo erano presenti anchel'ambasciatore d'Italia in Cina, Alberto Bradanini, e ilsegretario della provincia cinese dello Shaanxi, dove si trovaXi'an, Wang Jun, che ricopre anche la carica di vice direttoredi Xi'an Xixian Airport New City. .