Italcementi: fissata la data per lo "Squeeze Out" sulle azioni Ciments Francais

Al termine del periodo di validita' dell'Offerta Pubblica diAcquisto semplificata sulle azioni Ciments Fran§ais (13 giugno-3 luglio), Italcementi detiene il 97,73% del capitale e il98,65% dei diritti di voto di Ciments Francais. Tenuto contoche meno del 5% del capitale e dei diritti di voto e'attualmente detenuto da azionisti di minoranza di CimentsFrancais, Italcementi ha richiesto all'AMF la messa in attodella procedura di 'squeeze out', come auspicato dallefinalita' dell'Offerta. La procedura di 'squeeze out' e' statafissata al prossimo 15 luglio allo stesso prezzo pagato perl'offerta, cioe' 79,5 euro

Al termine del periodo di validita' dell'Offerta Pubblica diAcquisto semplificata sulle azioni Ciments Francais (13 giugno-3 luglio), Italcementi detiene il 97,73% del capitale e il98,65% dei diritti di voto di Ciments Francais. Tenuto contoche meno del 5% del capitale e dei diritti di voto e'attualmente detenuto da azionisti di minoranza di CimentsFrancais, Italcementi ha richiesto all'AMF la messa in attodella procedura di 'squeeze out', come auspicato dallefinalita' dell'Offerta. La procedura di 'squeeze out' e' statafissata al prossimo 15 luglio allo stesso prezzo pagato perl'offerta, cioe' 79,5 euro per azioni (al netto di ogni costo).La messa in atto della procedura di 'squeeze out' rappresentail passo finale dell'integrazione di Ciments Francaisall'interno di Italcementi Group. Come concordato con l'AMF ein linea con le procedure di mercato, le contrattazioni inBorsa sul titolo Ciments Francais sono state sospese fino allacomunicazione dei dettagli della procedura di 'squeeze out'.