Istat certifica la fine della deflazione: prezzi +0, 2% annuo

(AGI) - Roma - Stop alla deflazione. La stima preliminaredell'Istat sui prezzi al consumo per il mese di maggiosancisce, infatti, un +0,2% sia a livello congiunturale(rispetto al mese precedente) sia a livello tendenziale(rispetto a maggio 2014). La ripresa dell'inflazione, dopoquattro mesi consecutivi di valori negativi, e' dovutaprincipalmente all'ulteriore ridimensionamento della flessionesu base annua dei prezzi dei Beni energetici non regolamentati(-7,2%, da -8,7% di aprile) e all'accelerazione della crescitatendenziale dei prezzi dei servizi; a quest'ultimacontribuiscono in particolare l'inversione della tendenza annuadei prezzi dei Servizi relativi ai trasporti (+0,8%, da -0,6%

(AGI) - Roma - Stop alla deflazione. La stima preliminaredell'Istat sui prezzi al consumo per il mese di maggiosancisce, infatti, un +0,2% sia a livello congiunturale(rispetto al mese precedente) sia a livello tendenziale(rispetto a maggio 2014). La ripresa dell'inflazione, dopoquattro mesi consecutivi di valori negativi, e' dovutaprincipalmente all'ulteriore ridimensionamento della flessionesu base annua dei prezzi dei Beni energetici non regolamentati(-7,2%, da -8,7% di aprile) e all'accelerazione della crescitatendenziale dei prezzi dei servizi; a quest'ultimacontribuiscono in particolare l'inversione della tendenza annuadei prezzi dei Servizi relativi ai trasporti (+0,8%, da -0,6%di aprile) e l'accelerazione della crescita di quelli deiServizi ricreativi, culturali e della cura della persona(+0,9%, da +0,7% di aprile). .