Israele: presidente avvia consultazioni per nuovo governo

(AGI) - Gerusalemme, 22 mar. - Il presidente israeliano ReuvenRivlin ha avviato le consultazioni con i dirigenti dei partitientrati alla Knesset (Parlamento) dopo le elezioni del 17marzo, nettamente vinte da Benjamin Netanyahu. Il Likud (30seggi), il partito del premier, e' pronto a formare il nuovogoverno con due partiti ortodossi, i nazionalisti di Focolareebraico (8) e Israel Beitenu (6), e con i centristi di Kulanu(10) dell'ex Likud Moshe Kalon. Il presidente, non prima dimercoledi', affidera' presumibilmente a Netanyahu l'incarico diformare il nuovo governo. Rivlin incontrera' prima irappresentanti del Likud, poi quelli

(AGI) - Gerusalemme, 22 mar. - Il presidente israeliano ReuvenRivlin ha avviato le consultazioni con i dirigenti dei partitientrati alla Knesset (Parlamento) dopo le elezioni del 17marzo, nettamente vinte da Benjamin Netanyahu. Il Likud (30seggi), il partito del premier, e' pronto a formare il nuovogoverno con due partiti ortodossi, i nazionalisti di Focolareebraico (8) e Israel Beitenu (6), e con i centristi di Kulanu(10) dell'ex Likud Moshe Kalon. Il presidente, non prima dimercoledi', affidera' presumibilmente a Netanyahu l'incarico diformare il nuovo governo. Rivlin incontrera' prima irappresentanti del Likud, poi quelli dell'Unione sionista,formazione di centrosinistra creata da Tzipi Livni e IsaacHerzog (il quale ha gia' annunciato che restera'all'opposizione). .