Iraq: Hollande a Baghdad, sostegno governo e lotta all'Isis

(AGI) - Baghdad, 12 set. - Il presidente francese, FrancoisHollande, e' arrivato in Iraq per dare sostegno al nuovogoverno e sostenere l'impegno francese nella lotta allo StatoIslamico. E' la prima visita di un capo di Stato nel Paese daquando i jihadisti si sono impossessati di larghe porzioni delterritorio iracheno, dando vita al 'califfato'. L'aereo di Hollande portava 15 tonnellate di aiutiumanitari che nel corso della giornata saranno consegnati adArbil, capitale del Kurdistan iracheno. Ma prima, in mattinata,sono Hollande incontrera' il suo omologo, Fuad Masum, ilpremier, Haidar al-Abadi, e il presidente del

(AGI) - Baghdad, 12 set. - Il presidente francese, FrancoisHollande, e' arrivato in Iraq per dare sostegno al nuovogoverno e sostenere l'impegno francese nella lotta allo StatoIslamico. E' la prima visita di un capo di Stato nel Paese daquando i jihadisti si sono impossessati di larghe porzioni delterritorio iracheno, dando vita al 'califfato'. L'aereo di Hollande portava 15 tonnellate di aiutiumanitari che nel corso della giornata saranno consegnati adArbil, capitale del Kurdistan iracheno. Ma prima, in mattinata,sono Hollande incontrera' il suo omologo, Fuad Masum, ilpremier, Haidar al-Abadi, e il presidente del Parlamento, Salimal-Juburi. (AGI).