Intesa Sanpaolo: dimissioni del consigliere di gestione Giuseppe

Il Consiglio di Gestione di Intesa Sanpaolo ha preso atto delladecisione di Giuseppe Morbidelli di rassegnare le dimissionidalla carica di Consigliere di Gestione, con decorrenza 16marzo 2015, data dell'Assemblea di Banca CR Firenze cheprovvedera' alla sua nomina come Presidente a seguito delladesignazione da parte dell'Ente CR Firenze. Il ConsigliereMorbidelli ha ritenuto non cumulabili - con riguardoall'impegno da dedicare - i due incarichi, nel rispetto delleraccomandazioni della Banca d'Italia, fatte proprie dal GruppoIntesa Sanpaolo. Il Consiglio di Gestione ha espresso aGiuseppe Morbidelli unanime e vivo apprezzamento per ilprezioso contributo. Il

Il Consiglio di Gestione di Intesa Sanpaolo ha preso atto delladecisione di Giuseppe Morbidelli di rassegnare le dimissionidalla carica di Consigliere di Gestione, con decorrenza 16marzo 2015, data dell'Assemblea di Banca CR Firenze cheprovvedera' alla sua nomina come Presidente a seguito delladesignazione da parte dell'Ente CR Firenze. Il ConsigliereMorbidelli ha ritenuto non cumulabili - con riguardoall'impegno da dedicare - i due incarichi, nel rispetto delleraccomandazioni della Banca d'Italia, fatte proprie dal GruppoIntesa Sanpaolo. Il Consiglio di Gestione ha espresso aGiuseppe Morbidelli unanime e vivo apprezzamento per ilprezioso contributo. Il Consiglio di Sorveglianza ha apprezzatola sensibilita' dimostrata da Giuseppe Morbidelli e provvedera'per quanto di sua competenza. .