Influenza: Lorenzin, da primi test no correlazioni con vaccini

(AGI) - Roma, 29 nov. - "Prima di scatenare un allarme dobbiamoavere tutte le evidenze degli esami, i primi test non stannodando evidenze di una correlazione" tra i decessi di questigiorni e i lotti di vaccino ritirati dall'Aifa. Lo ha detto ilministro della Salute Beatrice Lorenzin a Sky Tg24. "Stannoindagando l'Istituto superiore di Sanita' e i Nas, e in piu' leprocure e nei prossimi giorni le indagini delle autopsie. Hodato mandato agli uffici - ha quindi annunciato il ministro -per capire se possiamo modificare la direttiva europea sullafarmacovigilanza, che e' in

(AGI) - Roma, 29 nov. - "Prima di scatenare un allarme dobbiamoavere tutte le evidenze degli esami, i primi test non stannodando evidenze di una correlazione" tra i decessi di questigiorni e i lotti di vaccino ritirati dall'Aifa. Lo ha detto ilministro della Salute Beatrice Lorenzin a Sky Tg24. "Stannoindagando l'Istituto superiore di Sanita' e i Nas, e in piu' leprocure e nei prossimi giorni le indagini delle autopsie. Hodato mandato agli uffici - ha quindi annunciato il ministro -per capire se possiamo modificare la direttiva europea sullafarmacovigilanza, che e' in capo alle regioni e parla di'azione tempestiva'. In realta' sono passati piu' di 15 giornida alcuni decessi alle segnalazioni, un po' troppo. Se potremofaremo subito una modifica scrivendo 'tra 24 e 48 ore' per dareun tempo certo. Suggerisco alle regioni - ha concluso - diagire in modo condiviso per non creare ne' falsi allarmi ne'dei buchi nel campo della vaccinazione che potrebberoprocurarci danni molto seri nei prossimi mesi". (AGI)