Immigrati: Santa Sede, quote ne' umane ne' cristiane

(AGI) - CdV, 30 mag. - Una "decisione veramente poco umana epoco cristiana". Cosi' il cardinale Antonio Maria Veglio',presidente del Pontificio Consiglio per la pastorale deimigranti, qualifica "le quote per i rifugiati" stabilitedall'Unione Europea. Secondo il porporato, "l'immigrazione e'un problema che bisogna affrontare non nell'emergenza: bisognaavere un programma" e l'Europa sembra non averlo mai avuto."Questa - spiega il capo dicastero ai microfoni della RadioVaticana - e' una realta' che c'e' e ci sara' sempre di piu'.Quali sono le cause delle immigrazioni e le cause deirifugiati? Per le migrazioni, la poverta';

(AGI) - CdV, 30 mag. - Una "decisione veramente poco umana epoco cristiana". Cosi' il cardinale Antonio Maria Veglio',presidente del Pontificio Consiglio per la pastorale deimigranti, qualifica "le quote per i rifugiati" stabilitedall'Unione Europea. Secondo il porporato, "l'immigrazione e'un problema che bisogna affrontare non nell'emergenza: bisognaavere un programma" e l'Europa sembra non averlo mai avuto."Questa - spiega il capo dicastero ai microfoni della RadioVaticana - e' una realta' che c'e' e ci sara' sempre di piu'.Quali sono le cause delle immigrazioni e le cause deirifugiati? Per le migrazioni, la poverta'; per i rifugiati, leguerre. Finche' ci saranno poverta' e guerre nulla cambiera'".(AGI).