Immigrati: in corso vertice al Comune di Ventimiglia

(AGI) - Genova, 14 giu. - E' in corso presso il Comune diVentimiglia un incontro, convocato dal Prefetto di Imperia,Silvana Tizzano, con le autorita' locali per fare il puntosull'emergenza migranti che sta interessando la cittadina diconfine, dopo la chiusura della frontiera francese, presiedutadalle forze dell'ordine d'Oltralpe per impedire il passaggio diprofughi. Secondo quanto riferito dai volontari presenti sulposto, oggi la situazione e' sotto controllo, anche se aumentail numero di migranti che arrivano a Ventimiglia nella speranzadi poter raggiungere la Francia e poi i paesi del Nord Europa. Gli ultimi, una settantina

(AGI) - Genova, 14 giu. - E' in corso presso il Comune diVentimiglia un incontro, convocato dal Prefetto di Imperia,Silvana Tizzano, con le autorita' locali per fare il puntosull'emergenza migranti che sta interessando la cittadina diconfine, dopo la chiusura della frontiera francese, presiedutadalle forze dell'ordine d'Oltralpe per impedire il passaggio diprofughi. Secondo quanto riferito dai volontari presenti sulposto, oggi la situazione e' sotto controllo, anche se aumentail numero di migranti che arrivano a Ventimiglia nella speranzadi poter raggiungere la Francia e poi i paesi del Nord Europa. Gli ultimi, una settantina di persone, sono arrivati nellanotte, con il treno proveniente da Milano. Gli immigrati hannodormito all'aperto presso la stazione ferroviaria diVentimiglia mentre una cinquantina, da ieri in sciopero dellafame, e' rimasta sulla scogliera nei pressi di Ponte SanLudovico, a pochi metri dal confine, riparandosi con i telitermici forniti dalla Croce Rossa o con cartoni o sacchi dellaspazzatura. Stamattina, appena svegli, sorvegliati a vistadalla Gendarmerie francese e dalla polizia italiana, hannoripulito l'area dai rifiuti. Ieri, intanto, sono statiinstallati nei pressi della stazione ferroviaria alcunicontainer con bagni chimici e docce, forniti dal governo mentrela Croce Rossa e cittadini volontari si sono dati da fare perdistribuire ai migranti vestiti e servire cibi caldi. (AGI).