Immigrati: a Ventimiglia resiste gruppo su scogli Balzi Rossi

(AGI) - Genova. - Quinto giorno consecutivo sugliscogli dei Balzi Rossi per il gruppo di migranti fermi dagiorni nella zona di  

(AGI) - Genova, 17 giu. - Quinto giorno consecutivo sugliscogli dei Balzi Rossi per il gruppo di migranti fermi dagiorni nella zona di Ponte San Ludovico, nel Comune diVentimiglia, a pochi metri dal confine con la Francia, inattesa di poter superare la frontiera. La notte e' trascorsatranquilla grazie sia all'assistenza dei volontari della CroceRossa che distribuiscono acqua, bevande calde e cibo sia allagenerosita' dei cittadini che hanno portato ombrelloni, copertee vestiti per i profughi sulla scogliera. Secondo quantoriferito dai volontari, una ventina di loro avrebbe chiestospontaneamente di recarsi alla stazione, anche per esseresottoposti a visita medica per sospetti casi di scabbia. Apreoccupare e' anche l'inizio del Ramadan, che impone aimusulmani un mese di digiuno dall'alba al tramonto, e potrebbeulteriormente peggiorare le condizioni di salute dei migranti.Situazione sotto controllo anche alla stazione della cittadinadi frontiera dove si trovano circa 200 stranieri provenientidai paesi africani. Secondo quanto riferito dal sindaco, EnricoIoculano, sara' pronta entro sera una struttura messa adisposizione da Trenitalia per accogliere molti dei profughipresenti in citta' e liberare cosi' anche i corridoi e le saledella stazione ferroviaria. Alle 11 e' prevista una riunioneoperativa per fare il punto della situazione.(AGI)

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it