Il Papa annuncia: andro' in Argentina nel 2016

(AGI) - CdV  - Papa Francesco fara' il suo primoviaggio pastorale in Argentina "in linea di massima nel 2016,ma bisogna trovare  [...]

(AGI) - CdV, 10 mar. - Papa Francesco fara' il suo primoviaggio pastorale in Argentina "in linea di massima nel 2016,ma bisogna trovare l'incastro con altri viaggi in altri Paesi".E' questa la risposta che lo stesso Pontefice ha dato a'Cracova News', giornale autogestito dai ragazzi di unaparrocchia della periferia di Buenos Aires. Attraverso il loroparroco, padre Pepe, che e' stato in Vaticano da Francesco loscorso febbraio, i giovani hanno chiesto al Papa se e'preoccupato per le notizie ascoltate in tv sui "fanatici che lavogliono uccidere". Bergoglio risponde: "la vita e' nelle manidi Dio. Io ho detto al Signore: Tu prenditi cura di me. Ma sela tua volonta' e' che io muoia o che mi facciano qualcosa, tichiedo un solo favore: che non mi faccia male. Perche' io sonomolto fifone per il dolore fisico".

In ogni caso, di limitarele sue uscite dal Vaticano Papa Francesco non ha nessunavoglia. "La realta' - rileva - si vede meglio dalla periferiache dal centro", perche' se "usciamo dal centro e ciallontaniamo da esso scopriamo piu' cose". Quanto ai possibili suggerimenti da rigirare ai politiciargentini nell'anno delle elezioni, Papa Francesco senzaentrare nel merito dei contenuti, offre consigli metodologiciriferibili anche ai contesti di altri Paesi: chiede che tuttiespongano "una piattaforma elettorale chiara. Che ognuno dica:noi, se andremo al governo, faremo questo e quest'altro. Moltoconcreto!". Soprattutto, il vescovo di Roma auspica "unacampagna elettorale di tipo gratuito, non finanziata. Perche'nel finanziamento della campagna elettorale entrano in giocomolti interessi che poi ti chiedono il conto". Il Papa ammetteche si tratta di un auspicio ideale, e che nel concreto "semprec'e' bisogno di soldi per i manifesti, per la televisione". Male raccolte di fondi per le campagne elettorali devono in ognicaso realizzarsi in maniera trasparente: "come cittadino, soche finanzio questo candidato con questa precisa somma didenaro. E voglio che tutto sia trasparente e pulito".

L'AMORE HA BISOGNO DEL CONTATTO FISICO - "L'amore virtuale nonesiste. Esiste la dichiarazione di amore virtuale, ma il veroamore prevede il contatto fisico, concreto". Lo afferma PapaFrancesco nell'intervista al giornale autogestito dai giovanidella parrocchia di padre Pepe, 'Cracova News'. Bergoglio limette in guardia sui pericoli della realta' virtuale e sulflusso d'informazioni e contenuti veicolati dai social network."Disponiamo di una capacita' molto grande di riunireinformazioni", rileva il Papa avvertendo i giovani di LeonSuarez suoi intervistatori riguardo al rischio di "lasciarsitrasformare in 'giovani-museo', raccoglitori di flussid'immagini e dati che stordiscono e atrofizzano il sensocritico. "La fecondita', nella vita - sottolinea - non passaper l'accumulazione di informazioni o solamente per la stradadella comunicazione virtuale". (AGI).