IGD: cda approva condizioni finali dell'Aumento di Capitale

IGD: cda approva condizioni finali dell'Aumento di CapitaleCOMUNICATO STAMPA - Il Consiglio di Amministrazione di IGDapprova le condizioni finali dell'Aumento di Capitale inopzione.Bologna, 25 settembre 2014 - Il Consiglio di Amministrazione diIGD - Immobiliare Grande Distribuzione SIIQ S.p.A. ("IGD") - inesecuzione della delibera dell'Assemblea Straordinaria dei Socidel 7 agosto 2014, che ha approvato l'aumento del capitalesociale a pagamento, in via scindibile, per un importo massimo,comprensivo di eventuale sovrapprezzo, di Euro 200 milioni, daeseguirsi entro e non oltre il 31 marzo 2015 mediantel'emissione di azioni ordinarie prive del valore nominale,

IGD: cda approva condizioni finali dell'Aumento di CapitaleCOMUNICATO STAMPA - Il Consiglio di Amministrazione di IGDapprova le condizioni finali dell'Aumento di Capitale inopzione.Bologna, 25 settembre 2014 - Il Consiglio di Amministrazione diIGD - Immobiliare Grande Distribuzione SIIQ S.p.A. ("IGD") - inesecuzione della delibera dell'Assemblea Straordinaria dei Socidel 7 agosto 2014, che ha approvato l'aumento del capitalesociale a pagamento, in via scindibile, per un importo massimo,comprensivo di eventuale sovrapprezzo, di Euro 200 milioni, daeseguirsi entro e non oltre il 31 marzo 2015 mediantel'emissione di azioni ordinarie prive del valore nominale,godimento regolare, da offrire in opzione, ai sensi dell'art2441, primo comma, del Codice Civile, agli azionisti inproporzione al numero di azioni degli stessi detenute(l'"Aumento di Capitale") - ha determinato le condizioni finalidell'Aumento di Capitale, subordinatamente a quanto di seguitoindicato. In particolare, l'Aumento di Capitale avra' luogo medianteemissione di massime n. 396.186.629 nuove azioni ordinarieprive dell'indicazione del valore nominale, aventi le stessecaratteristiche delle azioni ordinarie IGD in circolazione alladata di emissione delle azioni e godimento regolare, da offrirein opzione agli azionisti di IGD nel rapporto di assegnazionedi n. 11 nuove azioni ogni 10 azioni ordinarie possedute, ad unprezzo di emissione pari a Euro 0,504 per azione, per uncontrovalore complessivo pari a Euro 199.678.061,02 daimputarsi interamente a capitale. Il prezzo di emissione delle nuove azioni offerte e' statodeterminato sulla base di quanto deliberato dall'AssembleaStraordinaria dei soci, applicando uno sconto del 32,99% sulprezzo teorico ex diritto (c.d. Theoretical Ex Right Price -TERP) delle azioni ordinarie IGD calcolato sulla base delprezzo di chiusura di Borsa del 25 settembre 2014, pari a Euro1,025. Subordinatamente al rilascio da parte di Consob delprovvedimento di approvazione del Documento di Registrazione,della Nota Informativa sugli Strumenti Finanziari e della Notadi Sintesi relativi all'Aumento di Capitale entro la giornatadi domani, e' previsto che i diritti di opzione validi per lasottoscrizione di azioni IGD di nuova emissione, sianoesercitabili, a pena di decadenza, dal 29 settembre 2014 al 17ottobre 2014, estremi inclusi (il "Periodo di Offerta") e sianoinoltre negoziabili in Borsa dal 29 settembre 2014 al 10ottobre 2014, estremi inclusi. I diritti di opzione non esercitati entro il termine delPeriodo di Offerta saranno offerti in Borsa entro il mesesuccessivo alla fine del Periodo di Offerta, per almeno cinquegiorni di mercato aperto e salvo che non siano gia'integralmente venduti, ai sensi dell'art. 2441, terzo comma,del Codice Civile. Le date di inizio e di chiusura del periododi offerta in Borsa verranno comunicate al pubblico medianteapposito avviso. Le azioni IGD rivenienti dall'aumento di capitale avrannole stesse caratteristiche delle azioni IGD in circolazione,godimento regolare e saranno negoziate sul MTA, segmento STAR. L'efficacia delle predette deliberazioni e' subordinata alrilascio da parte di Consob del provvedimento di approvazionedel Documento di Registrazione, della Nota Informativa sugliStrumenti Finanziari e della Nota di Sintesi relativiall'Aumento di Capitale. I soci Coop Adriatica e Unicoop Tirreno hanno assuntol'impegno irrevocabile e incondizionato di sottoscrivere laquota di loro pertinenza dell'Aumento di Capitale(rispettivamente pari a circa il 43,99% e a circa il 12,93%),per una quota complessiva pari a circa il 56,92% dell'Aumentodi Capitale (circa Euro 114 milioni). Inoltre, BNP Paribas haassunto un impegno di pre-garanzia - a condizioni in linea conla prassi di mercato - per stipulare in prossimita'dell'offerta un contratto di garanzia avente ad oggetto lasottoscrizione delle Azioni eventualmente rimaste nonsottoscritte ad esito dell'Offerta in Borsa, al netto deisuddetti impegni di sottoscrizione di Coop Adriatica e UnicoopTirreno. .