Hi Real: prosegue il progetto di adozione del regime Siiq

Il Consiglio di Amministrazione di HI Real, societa' diinvestimento con azioni ordinarie, warrant e obbligazioniquotati su AIM Italia ' Mercato Alternativo del Capitale, sie' riunito in data 5 dicembre 2014 per esaminare l'iter diadozione del regime SIIQ (societa' di investimento immobiliarequotata), come deliberato dall'organo amministrativo in data 11giugno 2014 in esecuzione degli obiettivi del Piano strategicoe della Politica di investimento della Societa', e per fornireaggiornamenti in merito all'operazione di reverse take over,approvata dall'Assemblea dei Soci in data 8 settembre 2014. IlConsiglio di Amministrazione ha confermato la validita' delpiano di

Il Consiglio di Amministrazione di HI Real, societa' diinvestimento con azioni ordinarie, warrant e obbligazioniquotati su AIM Italia ' Mercato Alternativo del Capitale, sie' riunito in data 5 dicembre 2014 per esaminare l'iter diadozione del regime SIIQ (societa' di investimento immobiliarequotata), come deliberato dall'organo amministrativo in data 11giugno 2014 in esecuzione degli obiettivi del Piano strategicoe della Politica di investimento della Societa', e per fornireaggiornamenti in merito all'operazione di reverse take over,approvata dall'Assemblea dei Soci in data 8 settembre 2014. IlConsiglio di Amministrazione ha confermato la validita' delpiano di adozione del regime SIIQ e l'eventuale successivoaccesso al mercato MTA di Borsa Italiana da parte di HI Real,il quale potra' essere realizzato attraverso nuovi progetti inambito immobiliare e societario, prevedendo eventualmente nuoveoperazioni straordinarie sul capitale sociale. L'organoamministrativo predisporra' pertanto un aggiornamento del Pianostrategico entro il primo trimestre del 2015, a supporto dellosviluppo del suddetto progetto, del quale verra' datainformativa al mercato. Si precisa che gia' ad oggi leattivita' del Gruppo HI Real si focalizzano prevalentemente nelsettore della locazione e sviluppo immobiliare, a seguito dellaprogressiva riduzione dell'attivita' di gestione alberghieraattuata nel corso del 2014, proprio nell'ottica di adozione delregime SIIQ. L'adozione del regime SIIQ consentira' disviluppare ulteriormente l'attuale attivita' core del Gruppo ecogliere nel medio periodo opportunita' di investimento a piu'alto livello qualitativo e con piu' alto rendimento. Conriferimento al comunicato stampa diffuso dalla Societa' in data22 ottobre 2014, relativo alle tempistiche e alle condizioni direalizzazione del conferimento di immobili nel capitale dellaSocieta', come previsto dall'operazione di reverse take oversopra citata, l'organo amministrativo in data odierna ha presoatto che tale operazione non trovera' esecuzione, in ragionedel mancato perfezionamento della medesima secondo letempistiche funzionali al Piano strategico della Societa' esecondo le condizioni previste dagli accordi tra le parti. Inparticolare i soggetti conferenti non hanno ottenuto ilconsenso liberatorio degli Istituti di credito all'accollo daparte di HI Real dell'integrale debito contratto dagli stessiconferenti in relazione ai suddetti immobili, come indicato neldocumento informativo predisposto ai sensi dell'art. 14 delRegolamento Emittenti AIM Italia, in particolare al Capitolo 4"Fattori di rischio", Paragrafo 4.1.1, al quale si rimanda.Contestualmente la Societa' non procedera' con l'avviodell'offerta in opzione del prestito obbligazionarioconvertibile denominato "HI Real convertibile 4,25% 2014-2024con facolta' di rimborso anticipato in azioni", deliberato dalConsiglio di Amministrazione in data 14 ottobre 2014 perl'ammontare massimo di Euro 31.906.000,00, previsto nell'ambitodella medesima operazione di reverse take over. GD.