Grecia: Dijsselbloem, accordo possibile entro il 18 giugno

(AGI) - Helsinki, 10 giu. - La Grecia e i suoi creditoripossono raggiungere un accordo in tempo per il prossimoincontro dell'Eurogruppo, in programma per il 18 giugno. LOsostiene il numero uno dell'Eurogruppo, Jeroen Dijsselbloem, ilquale avverte pero' che il tempo stringe e i principalicreditori hanno bisogno di tempo per valutare lòe proposte cheeventualmente la Grecia potra' fare. Dijsselbloem chiarisce chenon sono molte le questioni ancora da risolvere nel negoziato eprecisa che quelle appena fatte da Atene e sottoposteall'attenzione delle tre istituzioni lunedi' scorso non eranodi un livello sufficientemente elevato. "Siamo

(AGI) - Helsinki, 10 giu. - La Grecia e i suoi creditoripossono raggiungere un accordo in tempo per il prossimoincontro dell'Eurogruppo, in programma per il 18 giugno. LOsostiene il numero uno dell'Eurogruppo, Jeroen Dijsselbloem, ilquale avverte pero' che il tempo stringe e i principalicreditori hanno bisogno di tempo per valutare lòe proposte cheeventualmente la Grecia potra' fare. Dijsselbloem chiarisce chenon sono molte le questioni ancora da risolvere nel negoziato eprecisa che quelle appena fatte da Atene e sottoposteall'attenzione delle tre istituzioni lunedi' scorso non eranodi un livello sufficientemente elevato. "Siamo ancora aperti -spiega - a serie alternative, ma quelle degli ultimo giorni nonavevano uno standard sufficientemente elevato". "Nell'ultimocolloquio che ho avuto con Juncker e Tsipras - aggiunge -abbiamo chiarito che c'e' spazio per presentare misurealternative ma il livello va alzato perche' la Grecia devetornare ad essere finanziariamente indipendente". (AGI).