Grecia: depositi bancari in fuga per tensioni con Ue

(AGI) - Atene, 19 mar. - I depositi bancari in Greciaregistrano un flusso in uscita di 300 milioni di euro, il piu'alto a livello giornaliero dallo scorso 20 febbraio, per ildifficile negoziato sul debito tra Atene e i suoi partnereuropei. Lo rivelano fonti bancarie. Circa 16 miliardi di eurosono usciti dal sistema bancario greco tra dicembre e gennaioper il timore della crisi politica che ha portato al potere lasinistra di Syriza. I flussi in uscita sono continuati afebbraio ma si erano arrestati dopo il 20 febbraio, per ladecisione dell'Eurogruppo di estendere

(AGI) - Atene, 19 mar. - I depositi bancari in Greciaregistrano un flusso in uscita di 300 milioni di euro, il piu'alto a livello giornaliero dallo scorso 20 febbraio, per ildifficile negoziato sul debito tra Atene e i suoi partnereuropei. Lo rivelano fonti bancarie. Circa 16 miliardi di eurosono usciti dal sistema bancario greco tra dicembre e gennaioper il timore della crisi politica che ha portato al potere lasinistra di Syriza. I flussi in uscita sono continuati afebbraio ma si erano arrestati dopo il 20 febbraio, per ladecisione dell'Eurogruppo di estendere di 4 mesi i prestitialla Grecia. (AGI).