Go Internet: al via il Roadshow per la quotazione in borsa italiana

E' partito oggi, da Milano, il roadshow di presentazione di Gointernet, l'Internet Service Provider controllato per il 75% daGold Holding - la holding di partecipazioni facente capo allafamiglia di Franco Colaiacovo ' e per il restante 25%indirettamente dal top management, guidato dall'amministratoredelegato Alessandro Frizzoni. Dal 2011 Go internet operaprincipalmente nel mercato delle telecomunicazioni mobile edinternet in banda larga attraverso l'utilizzo della tecnologiaBroadband Wireless Access (BWA) ed offre a famiglie e impreseservizi di connessione internet e voce utilizzando tecnologiewireless di quarta generazione (4G) mediante i protocolli Wimaxe LTE. Il mercato

E' partito oggi, da Milano, il roadshow di presentazione di Gointernet, l'Internet Service Provider controllato per il 75% daGold Holding - la holding di partecipazioni facente capo allafamiglia di Franco Colaiacovo ' e per il restante 25%indirettamente dal top management, guidato dall'amministratoredelegato Alessandro Frizzoni. Dal 2011 Go internet operaprincipalmente nel mercato delle telecomunicazioni mobile edinternet in banda larga attraverso l'utilizzo della tecnologiaBroadband Wireless Access (BWA) ed offre a famiglie e impreseservizi di connessione internet e voce utilizzando tecnologiewireless di quarta generazione (4G) mediante i protocolli Wimaxe LTE. Il mercato di riferimento a oggi e' rappresentato daMarche ed Emilia Romagna, dove GO internet S.p.A. e' titolaredei diritti d'uso delle frequenze per i sistemi BroadbandWireless Access nella banda 3,5 GHz. Dopo la tappa milanese, ilroadshow proseguira' con appuntamenti in Italia e nel RegnoUnito. Il debutto sull'AIM Italia di Borsa Italiana e' previstoentro i primi giorni di agosto, con un range di prezzo compresotra 2,75' i' e 4,00' i' per azione, per un lotto minimo di 500azioni. Nell'iter di quotazione, Go internet S.p.A. e'affiancata da Banca Popolare di Vicenza come Global Coordinatore Nomad e da Methorios Capital in qualita' di AdvisorFinanziario. Protiviti agisce come Business Advisor mentreK&L Gates e' il consulente legale dell'operazione. Revisoredei conti e' Reconta Ernst & Young. .