Gb: messaggi in abiti Primark "siamo lavoratori sfruttati"

(AGI) - Londra, 27 giu. - Un messaggio di aiuto cucito vicinoall'etichetta di lavaggio di un abito della casa britannicaPrimark con la scritta in inglese "condizioni di sfruttamentodegradanti". E' cio' che ha trovato Rebecca Williams in uno deivestito acquistati nell'azienda londinese di abbigliamento lowcost, una scoperta cui ha fatto eco quella di un'altra clientedello stesso store in Galles. Anche questa volta una scritta ininglese: "Costretti ad ore di lavoro estenuanti". Non sembraessere una catena di casi isolati, ma una protesta organizzata.(AGI) .

(AGI) - Londra, 27 giu. - Un messaggio di aiuto cucito vicinoall'etichetta di lavaggio di un abito della casa britannicaPrimark con la scritta in inglese "condizioni di sfruttamentodegradanti". E' cio' che ha trovato Rebecca Williams in uno deivestito acquistati nell'azienda londinese di abbigliamento lowcost, una scoperta cui ha fatto eco quella di un'altra clientedello stesso store in Galles. Anche questa volta una scritta ininglese: "Costretti ad ore di lavoro estenuanti". Non sembraessere una catena di casi isolati, ma una protesta organizzata.(AGI) .