Garlasco: madre Chiara, "notte difficile in attesa della sentenza"

(AGI) - Milano - Una "notte difficile, insonne, diattesa. Chiara c'e' sempre stata vicina, aspettiamo lasentenza". Cosi' Rita Preda, la mamma  [...]

(AGI) - Milano, 17 dic. - Una "notte difficile, insonne, diattesa. Chiara c'e' sempre stata vicina, aspettiamo lasentenza". Cosi' Rita Preda, la mamma di Chiara Poggi, raccontal'attesa del verdetto della corte d'Assise d'Appello di Milanoche vede imputato Alberto Stasi, accusato dell'omicidio dellafidanzata Chiara Poggi, uccisa a Garlasco il 13 agosto 2007. Rita Preda, assieme a papa' Giuseppe e al figlio Marco,sono presenti nell'aula dove e' in corso l'ultima udienza delprocesso d'appello 'bis'. Come sempre, c'e' anche AlbertoStasi, che rischia una condanna a 30 anni di carcere. Ilsostituto procuratore Laura Barbaini e la difesa hannodepositato due memorie. Dopo le repliche della pubblica accusae le controrepliche delle altre parti, i giudici si riterannoin camera di consiglio. .