Francesco Piccolo, dal David di Donatello al Premio Strega

(AGI) - Roma, 4 lug. - Francesco Piccolo, scrittore casertano,classe 1964, recente vincitore del premio David di Donatelloper la sceneggiatura di 'Il capitale umano' di Paolo Virzi',trionfa nella 68esima edizione del Premio Strega. Piccolo con'Il desiderio di essere come tutti' (Einaudi) ha ottenuto 140voti battendo Antonio Scurati che, con 'Il padre infedele'(Bompiani), ne ha ottenuti 135. "Il mio libro cerca di dire chevita privata e vita pubblica sono interconnesse - spiega - eche non si puo' partecipare solo alla propria esistenmza, aipropri amori, ma bisogna partecipare anche alla vita delPaese".

(AGI) - Roma, 4 lug. - Francesco Piccolo, scrittore casertano,classe 1964, recente vincitore del premio David di Donatelloper la sceneggiatura di 'Il capitale umano' di Paolo Virzi',trionfa nella 68esima edizione del Premio Strega. Piccolo con'Il desiderio di essere come tutti' (Einaudi) ha ottenuto 140voti battendo Antonio Scurati che, con 'Il padre infedele'(Bompiani), ne ha ottenuti 135. "Il mio libro cerca di dire chevita privata e vita pubblica sono interconnesse - spiega - eche non si puo' partecipare solo alla propria esistenmza, aipropri amori, ma bisogna partecipare anche alla vita delPaese". .