Fiat S. p.A. annuncia il regolamento del prestito obbligazionario

Ieri e' avvenuto il regolamento della riapertura, annunciata il4 settembre 2014, del prestito obbligazionario con cedola fissa4,75% e scadenza luglio 2022, inizialmente emesso nel luglioscorso per ? 850 milioni. La riapertura ha le seguenticaratteristiche:- Emissione di un prestito obbligazionario garantito di importopari a ? 500 milioni, con cedola fissa del 4,75%, scadenzaluglio 2022, prezzo di emissione pari al 103,265% del valorenominale e rendimento a scadenza del 4,25%, che incremental'importo complessivo dell'emissione a ? 1,35 miliardi. I titoli, emessi da Fiat Finance and Trade Ltd, S.A.,societa' interamente controllata da Fiat S.p.A.,

Ieri e' avvenuto il regolamento della riapertura, annunciata il4 settembre 2014, del prestito obbligazionario con cedola fissa4,75% e scadenza luglio 2022, inizialmente emesso nel luglioscorso per ? 850 milioni. La riapertura ha le seguenticaratteristiche:- Emissione di un prestito obbligazionario garantito di importopari a ? 500 milioni, con cedola fissa del 4,75%, scadenzaluglio 2022, prezzo di emissione pari al 103,265% del valorenominale e rendimento a scadenza del 4,25%, che incremental'importo complessivo dell'emissione a ? 1,35 miliardi. I titoli, emessi da Fiat Finance and Trade Ltd, S.A.,societa' interamente controllata da Fiat S.p.A., nell'ambitodel programma di Global Medium Term Notes garantito da FiatS.p.A., hanno ottenuto l'assegnazione di un rating pari a B2 daMoody's Investors Service, BB- da Standard & Poor's e BB- daFitch. I titoli sono stati ammessi alla quotazione presso laBorsa irlandese. L'emissione avviene in esecuzione di quantodeliberato dal Consiglio di Amministrazione di Fiat S.p.A. il15 giugno 2014. .