Festa religiosa finisce in rissa tra rom a Pescara,

(AGI) - Pescara, 7 giu. - Una festa religiosa e' finita in rissa ieri in via di Sotto, a Pescara, mentre erano in corso lecelebrazioni in onore della Madonna dei Sette Dolori.All'arrivo della polizia sul posto non c'era nessuno, ma pocodopo negli ospedali di Pescara e Chieti si sono presentatialcuni rom. Un 25enne di Montesilvano, ferito al voltopresumibilmente per i pugni presi, ha spiegato ai medici delpronto di soccorso di Pescara e alla polizia di essere statoaggredito a casa, ma non e' stato creduto e sotto il sediledella sua auto e' stato

(AGI) - Pescara, 7 giu. - Una festa religiosa e' finita in rissa ieri in via di Sotto, a Pescara, mentre erano in corso lecelebrazioni in onore della Madonna dei Sette Dolori.All'arrivo della polizia sul posto non c'era nessuno, ma pocodopo negli ospedali di Pescara e Chieti si sono presentatialcuni rom. Un 25enne di Montesilvano, ferito al voltopresumibilmente per i pugni presi, ha spiegato ai medici delpronto di soccorso di Pescara e alla polizia di essere statoaggredito a casa, ma non e' stato creduto e sotto il sediledella sua auto e' stato trovato un coltello sporco di sangue.E' stato arrestato perche' evaso dai domiciliari e dovra'rispondere di guida senza patente. A Chieti invece sonoarrivati in ospedale tre nomadi, di cui uno, un 23enne, con unaferita da taglio. Viaggiavano su una Fiat Punto e la poliziasta eseguendo accertamenti per capire se sia la stessa che e'stata vista in via di Sotto dopo la rissa. (AGI).