Fedez: rissa in discoteca per un selfie, lancia una bottiglia e ferisce una fan - FOTO

(AGI) - Milano - Dopo una lite finita male a tardanotte con dei fan che chiedevano un selfie in una discotecamilanese, il rapper Fedez passa al contrattacco e stamattinaquerela la polizia, colpevole a suo dire di non aver svoltobene il proprio lavoro. La lite e' scoppiata intorno alle 5:30di stamattina, quando alcune ragazze che si trovavano nellocale, il Just Cavalli, hanno riconosciuto il rapper seduto altavolo a fianco e hanno chiesto foto e autografi. Fedez,secondo i testimoni, avrebbe risposto in malo modo provocandola reazione di alcuni presenti, poi degenerata

(AGI) - Milano, 9 giu. - Dopo una lite finita male a tardanotte con dei fan che chiedevano un selfie in una discotecamilanese, il rapper Fedez passa al contrattacco e stamattinaquerela la polizia, colpevole a suo dire di non aver svoltobene il proprio lavoro. La lite e' scoppiata intorno alle 5:30di stamattina, quando alcune ragazze che si trovavano nellocale, il Just Cavalli, hanno riconosciuto il rapper seduto altavolo a fianco e hanno chiesto foto e autografi. Fedez,secondo i testimoni, avrebbe risposto in malo modo provocandola reazione di alcuni presenti, poi degenerata in rissa. A uncerto punto il rapper avrebbe anche colpito uno specchio conuna bottiglia, causando un leggero graffio a una delle ragazzedel 'gruppo avverso'. La ragazza e' stata condotta alFatebenefratelli in codice verde.

I buttafuori del locale, aquesto punto, hanno bloccato tutti i presenti, ma lo stessoFedez ha chiamato la polizia per denunciare il blocco da partedella security. Quando gli agenti sono arrivati e il rapper haintuito che la situazione non si sarebbe sbloccata, ma che anzisi stava procedendo all'identificazione di tutti i presenti,l'ex giudice di X Factor avrebbe inveito contro la polizia,annunciando la querela. Che poi ha davvero sporto questamattina in Questura a Milano, contro i poliziotti che non loavrebbero tutelato adeguatamente. Al momento, tuttavia, Fedeznon risulta indagato. (AGI)