Fbi accusa imprenditore cinese di spionaggio sugli F-35

(AGI) - Washington, 12 lug. - Il departamento della Giustiziadegli Stati Uniti accusa di spionaggio un imprenditore cineseresidente in Canada. L'uomo, Su Bin, arrestato in Canada il 28giugno e del quale gli Usa hanno chiesto l'estradizione,secondo l'Fbi avrebbe compiuto accessi illegali a computer dicontrattisti del Pentagono e si sarebbe cosi' impossessato disegreti militari relativi, tra l'altro, ai caccia F-35 ma ancheagli F-22, altro velivolo da combattimento prodotto dallaLockheed Martin come il primo, e ai cargo C-17 realizzati dallaBoeing.

(AGI) - Washington, 12 lug. - Il departamento della Giustiziadegli Stati Uniti accusa di spionaggio un imprenditore cineseresidente in Canada. L'uomo, Su Bin, arrestato in Canada il 28giugno e del quale gli Usa hanno chiesto l'estradizione,secondo l'Fbi avrebbe compiuto accessi illegali a computer dicontrattisti del Pentagono e si sarebbe cosi' impossessato disegreti militari relativi, tra l'altro, ai caccia F-35 ma ancheagli F-22, altro velivolo da combattimento prodotto dallaLockheed Martin come il primo, e ai cargo C-17 realizzati dallaBoeing.