Evade dai domiciliari per picchiare prof che ha messo una nota al figlio

Evade domiciliari picchia prof nota figlio

Un uomo di Gela è evaso dagli arresti domiciliari per andare a picchiare un docente di un istituto superiore di frequentato dal figlio. Secondo quanto ricostruito dagli agenti che lo hanno arrestato,, l'aggressione è stata innescata da un rimprovero al ragazzo  che disturbava in classe.

Lo studente, dopo aver subito una nota sul registro di classe, con tono concitato e minaccioso, aveva preteso che la nota gli fosse tolta. L'insegnante, dopo aver rimproverato e ricondotto al proprio posto lo studente, aveva ripreso regolarmente le lezioni. Dopo qualche ora all'interno dell'istituto scolastico si è presentato il nonno del ragazzo per parlare con il professore, ma mentre questi spiegava le ragioni della nota, il padre lo ha sorpeso alle spalle e lo ha colpito con un pugno all'occhio destro.

 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it