Eurotech: Giampietro Tecchiolli, Vice Presidente e Chief Technology Officer, rassegna dimissioni

Eurotech: Giampietro Tecchiolli, Vice Presidente e Chief Technology Officer, rassegna le dimissioni da tutte le cariche.

Amaro (UD), 27 novembre 2014 – Eurotech S.p.A. comunica che Giampietro Tecchiolli, Vice Presidente del Consiglio d'Amministrazione di Eurotech S.p.A e Chief Technology Officer del Gruppo, per motivi personali, ha rassegnato le sue dimissioni da tutte le cariche ricoperte. Il Presidente di Eurotech, Roberto Siagri, nel prendere atto delle dimissioni e ringraziando Tecchiolli per l'attività svolta in questi anni, comunica che per un breve periodo Giampietro Tecchiolli continuerà a collaborare con Eurotech per una efficace transizione a completamento delle attività a lui precedentemente assegnate.
Tecchiolli ha iniziato la sua collaborazione con Eurotech nel 1998 con la costituzione di Neuricam, società all'epoca controllata da Eurotech, attiva nello sviluppo di processori neurali e sensori di visione. A partire dal 2001 ha ricoperto la carica di CTO del Gruppo, di cui ha curato in particolare la business unit HPC (High Performance Computer). Dal 2008 è stato Vice Presidente Esecutivo di Eurotech S.p.A..
Giampietro Tecchiolli è titolare alla data odierna dello 0,54% del capitale sociale di Eurotech S.p.A.. Nel ruolo di Chief Technology Officer del Gruppo Eurotech gli succede Marco Carrer, attualmente Direttore del Software Engineering. Marco Carrer, Master in Computer Science alla Cornell University e laurea in Ingegneria Elettronica a Padova, lavora in Eurotech dal 2011 curando per il Gruppo la direzione e il coordinamento delle attività di sviluppo del software, con particolare riferimento alle piattaforme M2M/IoT. Prima di approdare in Eurotech, Carrer aveva lavorato per 13 anni in Oracle negli Stati Uniti, seguendo una brillante carriera e arrivando a ricoprire il ruolo di Senior Director of Software Development.
(SF)