Eni: firmato al Mise protocollo per rilancio Porto Marghera

(AGI) - Roma, 14 nov. - Dopo Gela, anche a Porto Marghera Enimettera' in atto importanti iniziative per il rilancio dellachimica. E oggi, al ministero dello Sviluppo Economico - allapresenza del ministro Federica Guidi - e' stato firmato ilProtocollo per la reindustrializzazione e il rilancio del sitoveneto. Le nuove scelte produttive (previsti investimenti percirca 200 milioni di euro) consentiranno di garantirel'occupazione, di assicurare la fornitura all'intero sistemachimico Eni dislocato in Valle Padana (Mantova, Ravenna eFerrara) e di realizzare un nuovo impianto per biocarburante. .

(AGI) - Roma, 14 nov. - Dopo Gela, anche a Porto Marghera Enimettera' in atto importanti iniziative per il rilancio dellachimica. E oggi, al ministero dello Sviluppo Economico - allapresenza del ministro Federica Guidi - e' stato firmato ilProtocollo per la reindustrializzazione e il rilancio del sitoveneto. Le nuove scelte produttive (previsti investimenti percirca 200 milioni di euro) consentiranno di garantirel'occupazione, di assicurare la fornitura all'intero sistemachimico Eni dislocato in Valle Padana (Mantova, Ravenna eFerrara) e di realizzare un nuovo impianto per biocarburante. .