Enel: presentato il piano strategico 2015-2019

Il Gruppo Enel presenta oggi a Londra alla comunita'finanziaria il proprio piano strategico per il periodo 2015 -2019. il primo piano strategico del Gruppo predisposto sottola guida dell'Amministratore Delegato Francesco Starace dallasua nomina, avvenuta lo scorso anno. Si prevede che efficienzaoperativa e crescita industriale possano produrre un robustoincremento dell' Ebitda e generazione di cassa, a sostegnodella crescita dei dividendi a beneficio degli azionisti -Riduzione dell'8% nominale dei Cash Cost sull'arco di piano,attraverso l'ottimizzazione degli investimenti in manutenzionee dei costi operativi lungo tutte le Global Business Lines. -18 miliardi di

Il Gruppo Enel presenta oggi a Londra alla comunita'finanziaria il proprio piano strategico per il periodo 2015 -2019. il primo piano strategico del Gruppo predisposto sottola guida dell'Amministratore Delegato Francesco Starace dallasua nomina, avvenuta lo scorso anno. Si prevede che efficienzaoperativa e crescita industriale possano produrre un robustoincremento dell' Ebitda e generazione di cassa, a sostegnodella crescita dei dividendi a beneficio degli azionisti -Riduzione dell'8% nominale dei Cash Cost sull'arco di piano,attraverso l'ottimizzazione degli investimenti in manutenzionee dei costi operativi lungo tutte le Global Business Lines. -18 miliardi di euro di investimenti destinati alla crescitaindustriale nell'arco di piano, 6 miliardi di euro in piu'rispetto al piano precedente: focus sulle Reti (crescitaorganica in America Latina e profonda trasformazione digitalein tutte le aree geografiche), sulle Rinnovabili (crescita del50% della capacita' aggiuntiva rispetto al piano precedente);Generazione nonmerchant e Retail (crescita della base clienti enuovi servizi). - Gestione attiva del portafoglio: un programmadi rotazione degli asset del valore di 5 miliardi di euronell'arco di piano senza effetti sull'indebitamento, in gradodi produrre una crescita dell'utile netto di circa 200 milionidi euro entro il 2019 al netto delle dismissioni. - Nuovapolitica dei dividendi: payout pari al 50% nel 2015, cheaumenta di 5 punti percentuali su base annua fino al 65% nel2018. - Il nuovo piano strategico del Gruppo Enel fa leva sullarecente riorganizzazione e sulla forte eredita' del passato,individuando una nuova fase di crescita, piu' sostenibile eflessibile, delle attivita' del Gruppo nei prossimi cinqueanni. RV.