Egitto: firmato accordo con il Giappone per nuovi acquedotti

(AGI) - Sharm el Sheikh, 14 mar. - Il Giappone ha siglato conil ministro dell'Irrigazione egiziano, Hossam al Moghazi, unaccordo per un prestito di 45 milioni di dollari destinati allarealizzazione di nuovi acquedotti nel distretto di Dirout (AltoEgitto). L'accordo e' stato siglato a margine del forumeconomico "Egitto. Il futuro" che si sta svolgendo a Sham elSheikh. I nuovi acquedotti sostituiranno quelli attualmentefatiscenti e garantiranno l'approvvigionamento idriconecessario per migliorare l'agricoltura locale. Secondo uncomunicato dell'ambasciata nipponica, i nuovi acquedottimiglioreranno la gestione delle risorse idriche, permettendo dirisparmiare 9,6 milioni di metri cubi

(AGI) - Sharm el Sheikh, 14 mar. - Il Giappone ha siglato conil ministro dell'Irrigazione egiziano, Hossam al Moghazi, unaccordo per un prestito di 45 milioni di dollari destinati allarealizzazione di nuovi acquedotti nel distretto di Dirout (AltoEgitto). L'accordo e' stato siglato a margine del forumeconomico "Egitto. Il futuro" che si sta svolgendo a Sham elSheikh. I nuovi acquedotti sostituiranno quelli attualmentefatiscenti e garantiranno l'approvvigionamento idriconecessario per migliorare l'agricoltura locale. Secondo uncomunicato dell'ambasciata nipponica, i nuovi acquedottimiglioreranno la gestione delle risorse idriche, permettendo dirisparmiare 9,6 milioni di metri cubi d'acqua per irrigare 600mila acri di terreno. Il prestito verra' saldato in 30 anni, adun interesse annuo dello 0,01 per cento. (AGI).