Ebola: caso sospetto a Civitanova Marche, e' una nigeriana

(AGI) - Pesaro, 9 set. - Una donna nigeriana e' il primo casosospetto di ebola nelle Marche, tanto che la donna, a scopoprecauzionale, e' in fase di trasferimento nell'ospedaleregionale di Torrette di Ancona. L'esistenza del caso sospetto e' stata confermata sia dallaAsur di Macerata, dalla quale dipende l'ospedale di Civitanova,dove la donna era stata ricoverata, sia dall'assessore allaSalute della Regione Marche, Almerino Mezzolani, che haprudenzialmente dichiarato che "la Regione Marche staacquisendo ogni utile informazione sul caso, per potereventualmente attivare le procedure previste dai protocollisanitari". (AGI).

(AGI) - Pesaro, 9 set. - Una donna nigeriana e' il primo casosospetto di ebola nelle Marche, tanto che la donna, a scopoprecauzionale, e' in fase di trasferimento nell'ospedaleregionale di Torrette di Ancona. L'esistenza del caso sospetto e' stata confermata sia dallaAsur di Macerata, dalla quale dipende l'ospedale di Civitanova,dove la donna era stata ricoverata, sia dall'assessore allaSalute della Regione Marche, Almerino Mezzolani, che haprudenzialmente dichiarato che "la Regione Marche staacquisendo ogni utile informazione sul caso, per potereventualmente attivare le procedure previste dai protocollisanitari". (AGI).