Due capitreno aggrediti con machete a Milano, uno ha perso braccio

(AGI) - Roma - Tragico episodio di violenza stasera,alla stazione di Villapizzone nei pressi di Milano. Mentre unconvoglio della Trenord era  

(AGI) - Roma, 12 giu. - Tragico episodio di violenza stasera,alla stazione di Villapizzone nei pressi di Milano. Mentre unconvoglio della Trenord era fermo in stazione, due capitrenosono stati assaliti a colpi di machete: secondo quantoriferisce il 118, uno e' stato ferito ed e' stato trasportatoal Fatebenefratelli mentre un altro ha avuto conseguenze moltopiu' pesanti, e ha dovuto subire l'amputazione del braccioall'altezza dell'omero all'ospedale Niguarda. Entrambi sonostati ricoverati con codice rosso. Ancora non e' chiara la dinamica dell'episodio di violenza,sul quale sta indagando la Polizia. Secondo alcuni testimoni,gli aggressori sarebbero stati in 5-6 e sarebbero dinazionalita' sudamericana. Secondo quanto si apprende da fontidi polizia, un controllore avrebbe chiesto il biglietto diviaggio al gruppo e da li' e' scaturita la lite e poi lareazione violenta. Due sudamericani sono stati fermati eportati in questura a Milano in merito all'aggressione a colpidi machete contro due ferrovieri nella stazione diVillapizzone, uno dei quali aveva chiesto il biglietto deltreno a un gruppo di stranieri. E' in corso l'interrogatoriodei due, hanno riferito fonti di polizia. Uno dei duesudamericani portati in questura era sporco di sangue perescoriazioni all'altezza di un ginocchio. (AGI).