Donna uccisa nel Beneventano: cadavere in pozzo, forse e' omicida

(AGI) - Benevento, 20 mar. - Si sarebbe suicidato dopo averucciso con un forchettone da cucina la sua amante MarcellaCaruso. Il corpo di Antonio Tedino, tipografo 39enne, e'probabilmente in fondo a un pozzo in una campagna diFoglianise, a circa 200 metri dal luogo dove e' stata ritrovatala sua auto, finita contro un palo dell'energia elettrica. Ivigili del fuoco di Benevento stanno svuotando il pozzo perestrarre il cadavere, che dovra' essere poi identificatoufficialmente dalla moglie Cinzia Naso. Il ritrovamento e' avvenuto dopo piu' di 24 ore di ricerchein tutta la zona, anche

(AGI) - Benevento, 20 mar. - Si sarebbe suicidato dopo averucciso con un forchettone da cucina la sua amante MarcellaCaruso. Il corpo di Antonio Tedino, tipografo 39enne, e'probabilmente in fondo a un pozzo in una campagna diFoglianise, a circa 200 metri dal luogo dove e' stata ritrovatala sua auto, finita contro un palo dell'energia elettrica. Ivigili del fuoco di Benevento stanno svuotando il pozzo perestrarre il cadavere, che dovra' essere poi identificatoufficialmente dalla moglie Cinzia Naso. Il ritrovamento e' avvenuto dopo piu' di 24 ore di ricerchein tutta la zona, anche con l'impego di unita' cinofile. Ed e'stata l'intuizione di un carabiniere, che conosce a fondol'area, a condurre gli investigatori nei pressi di quel pozzo. Secondo una prima ricostruzione, Tedino avrebbe raggiuntoMarcella Caruso nella sua abitazione di via San Rocco. I dueavrebbero trascorso un'ora assieme e lui l'avrebbe uccisa conun forchettone da cucina, colpendola piu' volte. Poi sarebbefuggito a bordo della sua macchina, una Skoda Fabia, ma dopopoche centinaia di metri, forse sconvolto da quanto accaduto,si e' schiantato contro il palo. Non un tentativo di suicidio,perche' sulla strada ci sono tracce di frenata. Intontitodall'urto, ha vagato per qualche centinaio di metri nellecampagne vicine, fino a quando si e' ritrovato di fronte alpozzo e qui avrebbe deciso di suicidarsi. Marcella Carusogestiva in societa' con la moglie di Tedino una cartoleria aFoglianise da poco tempo. (AGI).