Disinnescato ordigno bellico a Verona, evacuate 13500 persone

(AGI) - Venezia, 14 giu. - Si sono concluse con successo aVerona le operazioni per disinnescare una bomba della II Guerramondiale, trovata nella zona dell'ex Arsenale. Questa mattina,infatti, sono state evacuate 13500 persone fra abitanti eturisti. Gia' prima di pranzo la Protezione civile ha dato ilvia libera per il rientro nelle abitazioni e negli alberghi diun'area che comprende buona parte del centro storico dellacitta' veneta, compresa l'Arena e la casa di Giulietta. Aeseguire l'operazione l'8° reggimento Genio GaustatoriParacadutisti 'Folgore' di Legnago. (AGI).

(AGI) - Venezia, 14 giu. - Si sono concluse con successo aVerona le operazioni per disinnescare una bomba della II Guerramondiale, trovata nella zona dell'ex Arsenale. Questa mattina,infatti, sono state evacuate 13500 persone fra abitanti eturisti. Gia' prima di pranzo la Protezione civile ha dato ilvia libera per il rientro nelle abitazioni e negli alberghi diun'area che comprende buona parte del centro storico dellacitta' veneta, compresa l'Arena e la casa di Giulietta. Aeseguire l'operazione l'8° reggimento Genio GaustatoriParacadutisti 'Folgore' di Legnago. (AGI).

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it