Digitouch: accordo Digimob

Accordo DigiMob - INB Valuedem.Oltre 4,5 milioni di indirizziconsenziati e altamente profilati a disposizione degliinvestitori pubblicitari. MILANO 17 marzo 2015 - DigiMob,business unit del Gruppo DigiTouch, ha stretto un accordo conINB per offrire in esclusiva ai centri media il database diValuedem che conta 4,5 milioni di indirizzi e-mail consenziatie profilati per sesso, parametri geografici, industry, device esistema operativo. Strumento di marketing digitale che siinserisce nelle strategie a performance, le DEM continuano arivestire un ruolo importante nei piani media dei brand perche'la posta elettronica e' utilizzata dal 97% degli italianiconnessi

Accordo DigiMob - INB Valuedem.Oltre 4,5 milioni di indirizziconsenziati e altamente profilati a disposizione degliinvestitori pubblicitari. MILANO 17 marzo 2015 - DigiMob,business unit del Gruppo DigiTouch, ha stretto un accordo conINB per offrire in esclusiva ai centri media il database diValuedem che conta 4,5 milioni di indirizzi e-mail consenziatie profilati per sesso, parametri geografici, industry, device esistema operativo. Strumento di marketing digitale che siinserisce nelle strategie a performance, le DEM continuano arivestire un ruolo importante nei piani media dei brand perche'la posta elettronica e' utilizzata dal 97% degli italianiconnessi con qualunque device (fonte IAB Italia) e permette unatargettizzazione puntuale. Il direct e-mail marketing riesce aconiugare l'esigenza di un brand di creare brand/productawareness e insieme di generare un'interazione da partedell'utente con il messaggio proposto, attivando unacomunicazione bidirezionale funzionale al raggiungimento degliobiettivi prefissati dal brand stesso. "Siamo soddisfattidell'accordo stretto con Valuedem perche' ci consente dioffrire ai centri media campagne DEM altamente profilate conun'ottimizzazione dell'investimento e la massimizzazione deirisultati" afferma Paolo Mardegan, CEO del Gruppo DigiTouch."L'approccio cross-device di DigiMob ci consente di valorizzarele diverse opzioni di profilazione che siamo in grado diapplicare al nostro DB. Siamo contenti di poter collaborare conun player della filiera che, come noi, ha una solida expertisenel digitaleA" afferma Michele La Rosa, General Manager diValuedem. .