Difende il compagno di squadra da insulti razzisti, pestato dagli avversari

Difende il compagno di squadra da insulti razzisti, pestato dagli avversari

Grave episodio di violenza al termine di una partita di calcio di terza categoria nel Torinese. Dopo il triplice fischio finale, fuori dall'impianto sportivo, un giocatore della squadra di casa sarebbe stato aggredito con un pugno da un calciatore ospite, riportando una seria ferita al cranio. Il giovane, ricoverato d'urgenza all'ospedale San Giovanni Bosco di Torino, è fuori pericolo, ma è stato sottoposto a un'ulteriore operazione per la rimozione di alcuni frammenti ossei. Durante la partita, secondo una versione dei fatti, avrebbe difeso un compagno africano da alcuni insulti razzisti. Intanto su Youtube è stato diffuso un video del ragazzo aggredito, che racconta la dinamica dell'incidente.