Delitto Rosboch, riprese ricerche della pistola di Gabriele

Il giovane è accusato dell'omicidio dell'insegnante di Castellamonte uccisa a gennaio

Delitto Rosboch, riprese ricerche della pistola di Gabriele
gloria rosboch 

Torino - Carabinieri, esercito e polizia penitenziaria sono tornati, stamattina, nelle campagne del Canavese alla ricerca della pistola di Gabriele Defilippi, il giovane accusato dell'omicidio di Gloria Rosboch, l'insegnante di Castellamonte uccisa lo scorso gennaio e il cui cadavere fu ritrovato un mese dopo nella cisterna di una discarica. Alle operazioni di ricerca partecipa anche Roberto Obert, l'amante di Gabriele, che come il ragazzo e la madre di quest'ultimo, Caterina Abbattista, e' in carcere con l'accusa di omicidio. (AGI)