De Magistris sara' sospeso oggi Lui: "salutatemi la sentenza"

(AGI) - Napoli, 1 ott. - Il sindaco di Napoli, Luigi DeMagistris, sara' sospeso oggi dalla carica di primo cittadinodel capoluogo campano. Lo ha confermato il ministro degli Interni, AngelinoAlfano, nel corso del question time alla Camera: "Il prefettodi Napoli ha ricevuto gli atti e procedera' oggi stesso agliadempimenti di legge di sua competenza per la sospensione delsindaco Luigi de Magistris", ha spiegato il titolare delViminale. "Le statuizioni del decreto legislativo 235/2012 - haaggiunto Alfano - appaiono chiare e del resto hanno trovatoapplicazione in due casi analoghi". Chi ha ricevuto una

(AGI) - Napoli, 1 ott. - Il sindaco di Napoli, Luigi DeMagistris, sara' sospeso oggi dalla carica di primo cittadinodel capoluogo campano. Lo ha confermato il ministro degli Interni, AngelinoAlfano, nel corso del question time alla Camera: "Il prefettodi Napoli ha ricevuto gli atti e procedera' oggi stesso agliadempimenti di legge di sua competenza per la sospensione delsindaco Luigi de Magistris", ha spiegato il titolare delViminale. "Le statuizioni del decreto legislativo 235/2012 - haaggiunto Alfano - appaiono chiare e del resto hanno trovatoapplicazione in due casi analoghi". Chi ha ricevuto unacondanna "non definitiva" per una serie di reati nei quali e'compreso "espressamente quello di abuso d'ufficio" e' "sospesodi diritto da tutte le cariche elettive". Alfano ha anche chiarito che il voto per il consiglio dellacitta' metropolitana di Napoli si terra' regolarmente ilprossimo 12 ottobre. Per il titolare del dicastero di viaArenula "non sussistono i presupposti" per far slittare ilvoto, anche se il sindaco Luigi de Magistris viene sospeso "didiritto" dalla carica per effetto della legge Severino, dopo lasentenza di condanna per abuso d'ufficio della decima sezionedel tribunale di Roma. "La condanna in primo grado delvicesindaco di Napoli Tommaso Sodano - spiega - non comportaprovvedimenti sanzionatori cautelari", e dunque si applicaquanto previsto dalla legge 56/2014 che ha riformato leProvince, con la possibilita' di supplenza del vicesindaconella carica di presidente dell'assemblea che la norma assegnaal sindaco di Napoli. Il sindaco di Napoli ironizza sulla sua sospensione: "Senon faro' piu' il sindaco, faro' il giocatore di basket", hadetto durante la presentazione della squadra di basket Ginova,in sala giunta a palazzo San Giacomo. "Sara' certamente piu'piacevole", aggiunge, mentre il coach chiosa: "ti spieghero'come resistere alle pressioni". A chi gli chiede un commento sull'arrivo del dispositivodella sentenza, De Magistris risponde: "Se la vedetesalutatemela". (AGI) .