C'è uno shampoo secco che 'lava e stira' i mucchi di vestiti accumulati sulla sedia

Sul mercato inglese sta sbarcando il nuovo aerosol per indumenti che elimina gli odori, rimuove le pieghe e ammorbidisce il tessuto. Un articolo di Quartz

C'è uno shampoo secco che 'lava e stira' i mucchi di vestiti accumulati sulla sedia
 Flickr

Sei in ritardo, hai pensato tutto il giorno a cosa indossare per l’appuntamento di stasera, esci dalla doccia, apri l’armadio e no, quella camicia che adori non c’è; allora ti viene un dubbio tremendo, guardi la sedia lì accanto e sai già che sotto quell’accumulo di vestiti riposerà lì stropicciata; e ti chiedi, per l’ennesima volta in vita tua, ma come si può non accumulare quella montagna di vestiti che, per un motivo o per un altro, vegetano impastati su quella sedia, come una specie di limbo dove non vengono né lavati (ancora non sono sporchi) né riutilizzati (perché non stirati). Dalla Gran Bretagna arriva la risposta. 

Ma come sempre è meglio fornire qualche dato: secondo Reuters almeno nel 60% delle nostre camere da letto vegetano vestiti indossati solo una volta e che non metteremo più finché non decideremo di buttarli ancora puliti in lavatrice tagliando così la testa al toro. Beh, quel tempo oggi giunge al termine perché sul mercato inglese e, si spera, prestissimo su quello mondiale arriverà Day2, una sorta di aerosol spray per i nostri vestiti.

Ma cosa fa Day2 esattamente?

Tre cose: elimina gli odori, rimuove le pieghe e ammorbidisce il tessuto; come scrive Quartz, una sorta di antirughe per i nostri vestiti. Day2 non sostituisce il lavaggio ma permette di indossare nuovamente quella maglietta che da una settimana staziona in camera da letto incerta sul suo destino. Costa appena 7,50 Pounds e la bottiglietta contiene 200 ml di liquido magico, 200 ml contro, dice il sito ufficiale, i 60 litri di acqua che vi farà risparmiare utilizzandolo al posto di lavaggi totalmente inutili.

L’azienda che lo produce, Unilever, assicura anche che ogni bottiglietta è alimentata ad aria, per cui non contribuirete nemmeno all’avvelenamento del paese. È proprio il caso di dire, quando una semplice invenzione può migliorarti la vita nelle piccole cose. La casalinga che c’è in voi non vede l’ora di provarlo vero? Non dovrete aspettare moltissimo, Un portavoce di Unilever dice che presto sarà disponibile anche su Ocado, il supermercato online britannico e su Amazon.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it