Cybercrime: smantellata falsa agenzia viaggi on-line

(AGI) - Roma - La Polizia di Stato e la Polizia rumenahanno smantellato una falsa agenzia di viaggi on-line chevendeva biglietti  

(AGI) - Roma, 10 ott. - La Polizia di Stato e la Polizia rumenahanno smantellato una falsa agenzia di viaggi on-line chevendeva biglietti aerei. L'operazione, in collaborazione conil Centro Europeo per la lotta al Cybercrime di Europol, ha portato all'arresto di 50 persone, tra cui 4 leader di ungruppo di criminalita' organizzata rumena, responsabili delreato transnazionale di frode informatica. I criminali erano autori di frodi con carte di credito clonate, utilizzate perl'acquisto in internet di beni di vario tipo, tra i quali anchebiglietti aerei, attraverso la creazione di una agenzia diviaggi on-line che gestiva il commercio illegale a livellointernazionale. Durante l'operazione, portata a termine nellaparte meridionale della Romania, sono state eseguite 16perquisizioni domiciliari al termine delle quali si e'proceduto al sequestro di una enorme quantita' di dispositividigitali, tra i quali numerosi PC, laptop, telefoni cellulari,schede sim, schede di memoria e altra documentazione. Le attivita' criminali andavano avanti dal 2013 causandodanni per diverse centinaia di migliaia di euro.L'organizzazione criminale, che operava su internet, otteneva idati delle carte di credito e altri dati personali e,successivamente, li utilizzava per acquistare beni e servizi dialto valore, tra cui biglietti aerei, scommesse sportive,apparati elettronici, gioielli, macchine agricole e immobili. "L'operazione - spiega Roberto Sgalla, direttore delleSpecialita' della Polizia di Stato - e' il frutto di unaefficace attivita' di prevenzione e della consolidatacollaborazione tra pubblico e privato, sia con le compagnieaeree che con gli uffici antifrode delle varie societa'emittenti e intermediarie delle carte di credito, ma anchedella costante e qualificata collaborazione con i collateraliorgani di polizia stranieri e con le organizzazioni dicooperazione internazionale di polizia Europol ed Interpol". Con riferimento ai biglietti aerei la Polizia Postale italianae' gia' scesa in campo diverse volte per la tutela delcommercio elettronico su scala mondiale attraverso altreoperazioni, l'ultima delle quali effettuata nel giugno scorso,in partnership con Europol, Interpol ed Ameripol. Il bilanciocomplessivo a livello globale e' stato veramente consistente:130 le persone tratte in arresto delle quali 101 in Europa, 11tra Asia e Oceania, 9 nei Paesi dell'America Latina, 6 inCanada e 2 negli Stati Uniti. (AGI).