Sul caso Cucchi la "Difesa sia responsabile civile"

E' l'appello dell'avvocato Diego Perugini, legale di uno dei tre agenti della polizia Penitenziaria assolti in via definitiva perché ingiustamente accusati del pestaggio di Stefano Cucchi 

Cucchi Penitenziaria

"Chiediamo di poter citare come responsabile civile il ministero della Difesa quale organo di riferimento dell'Arma dei carabinieri". Lo ha detto in aula l'avvocato Diego Perugini, legale di uno dei tre agenti della polizia Penitenziaria assolti in via definitiva perché ingiustamente accusati del pestaggio di Stefano Cucchi. Alla richiesta si sono associati anche i legali degli altri agenti della polizia Penitenziaria. Il ministero della Difesa, nell'ambito del processo agli 8 carabinieri accusati dei "depistaggi" legati alla morte di Cucchi, e' anche parte civile. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it